Accessibilità

Per accessibilità si intende la capacità dei sistemi informatici di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari.

Una delle novità di maggior rilievo per le amministrazioni riguarda l’obbligo di pubblicazione, entro il 23 settembre 2020, della Dichiarazione di accessibilità. Le PA devono indicare lo stato di conformità di ciascun sito e applicazione mobile ai requisiti di accessibilità.

La legge di riferimento per l’Accessibilità digitale è la Legge n. 4 del 9 gennaio 2004 che ha attribuito all’Agenzia numerosi compiti, tra i quali:

  • vigilare sull’attuazione della stessa Legge
  • fornire assistenza alla Pubblica Amministrazione per l’applicazione della normativa vigente
  • emanare regole tecniche, circolari e linee guida in materia di accessibilità degli strumenti informatici
  • monitorare i siti web e le applicazioni mobili della Pubblica Amministrazione
  • relazionare periodicamente la Commissione europea sugli esiti di monitoraggio
  • divulgare i temi dell’accessibilità nella Pubblica Amministrazione 

Nel 2018, con il Decreto legislativo n. 106 che modifica ed aggiorna la Legge n.4/2004, l’Italia ha recepito la Direttiva UE 2016/2102, rivolta a migliorare l’accessibilità dei siti web e delle app mobili nel settore pubblico di ciascun Stato Membro.

Travate la dichiarazione di accessibilità dell’Istituto QUI

Segnalazioni di non accessibilità

Invitiamo le persone che hanno incontrato difficoltà, barriere nella navigazione o nell’uso dei contenuti a scrivere a bgic868003@istruzione.it

Commenti, domande, suggerimenti, segnalazioni di errori o difficoltà rispetto all’accessibilità e all’usabilità del nostro sito sono bene accetti.

Il dirigente scolastico

Dr Giampaolo Grechi