Dirigenza

Dirigente: Dr Giampaolo Grechi

Il Dirigente è presente quotidianamente presso la scuola. Può essere pertanto contattato telefonicamente o per email in qualsiasi momento; per incontri specifici è opportuno un preavviso telefonico.

Tel. Segreteria: 0346/71373

Email: ds@scuolerovetta.edu.it

 

Il dirigente scolastico, inquadrato nella dirigenza dello stato (Area V della Dirigenza), è 

responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il Dirigente Scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali.

(decreto legislativo n. 165/01, art.25)

 

DSGA: Dr.ssa Anna Balduzzi

Il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi è presente quotidianamente presso la scuola. Può essere contattato telefonicamente al numero 0346/71373.

 

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) sovrintende ai servizi amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione. Ha autonomia operativa e responsabilità diretta nella definizione ed esecuzione degli atti amministrativo-contabili, di ragioneria e di economato, anche con rilevanza esterna.

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi coadiuva il Dirigente nelle proprie funzioni organizzative e amministrative.

 

Docente Primo Collaboratore del Dirigente

Il docente Primo Collaboratore del Dirigente svolge le seguenti funzioni delegate, in nome e per conto del Dirigente, con piena autonomia operativa nel rispetto delle direttive impartite.

Il docente Primo Collaboratore del Dirigente coopera con il DS per l’attuazione delle funzioni organizzative e amministrative connesse all’istituzione scolastica, svolgendo compiti di vigilanza e supervisione generale per il buon funzionamento dell’istituto scolastico, svolgendo altresì compiti specifici volta per volta attribuiti per far fronte alle esigenze del servizio, in particolare per le seguenti attività:

  • cooperazione con il DS nell’organizzazione generale della scuola e nella gestione delle emergenze relative ad assenze improvvise o ritardo dei docenti con riadattamento temporaneo delle lezioni, utilizzazioni docenti, registrazione eventuali ore eccedenti;
  • collocazione funzionale delle ore a disposizione per completamento orario dei docenti con orario di cattedra inferiore alle ore 18 e delle ore di disponibilità per effettuare supplenze;
  • sostituzione dei docenti assenti adottando criteri di efficienza, equità ed uguaglianza;
  • accertamento della tenuta di procedure e strumenti di documentazione didattica da parte dei docenti;
  • amministratore del Registro elettronico;
  • amministratore della Google Suite di Istituto;
  • controllo del rispetto del regolamento d’Istituto da parte del personale e degli alunni;
  • attuazione delle norme previste dal Piando per la Didattica Digitale Integrata in caso di chiusura delle scuole per aggravamento dell’emergenza sanitaria;
  • generale confronto e relazione, in mio nome e per mio conto, con l’utenza e con il personale per ogni questione inerente le attività scolastiche;
  • compartecipazione alle riunioni dello staff di dirigenza;
  • verbalizzazione riunioni del Collegio dei docenti unitario;
  • controllo firme docenti alle attività collegiali programmate;
  • collaborazione con il Dirigente Scolastico nella redazione di circolari docenti, alunni e famiglie su argomenti specifici;
  • supporto al lavoro del D.S.;
  • sostituzione del D.S. in caso di sua assenza;
  • verifica della corretta applicazione delle procedure riportate nell’integrazione al DVR “Protocollo per la gestione dell’emergenza sanitaria da virus Covid-19”;
  • vigilanza in merito alla sicurezza e all’igiene dell’edificio in collaborazione con gli addetti del servizio di prevenzione e protezione, con l’impegno di segnalare al DS e al direttore SGA qualsiasi situazione possa richiedere un intervento di manutenzione ordinaria e/o straordinaria per consentire di inoltrare la richiesta agli uffici competenti;
  • vigilanza sull’andamento generale del servizio, con obbligo di riferirmi qualunque fatto o circostanza che possa, a suo parere, pregiudicare un regolare svolgimento dello stesso.
  • coordinamento e controllo in merito alla corretta organizzazione e all’utilizzo di spazi scolastici, nonché delle attrezzature;
  • collaborazione alla stesura dell’orario della scuola secondaria I grado;
  • modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario delle lezioni, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico;
  • collaborazione con gli uffici amministrativi;
  • cura della procedura per gli Esami di Stato a conclusione del 1 ciclo di istruzione;
  • organizzazione e coordinamento dello svolgimento delle rilevazioni nazionali (INVALSI) e internazionali sugli apprendimenti degli studenti;
  • collaborazione con le funzioni strumentali, referenti e responsabili di plesso.

 

Docente Secondo Collaboratore del Dirigente

L’incarico di Secondo Collaboratore del Dirigente è articolato nello svolgimento delle seguenti funzioni delegate, in nome e per conto del Dirigente, con piena autonomia operativa nel rispetto delle direttive impartite, in coordinamento e sussidiarietà con le funzioni delegate al primo collaboratore del Dirigente:

  • Coordinamento delle attività didattiche delle scuole primarie e delle scuole dell’infanzia dell’Istituto;
  • Collaborazione con il Dirigente nella predisposizione del Piano annuale delle attività del personale docente;
  • Sostituzione del Dirigente nei colloqui con le famiglie e con gli alunni, nelle relazioni con gli enti esterni, concordando previamente con il Dirigente le linee di condotta;
  • Collaborazione con il primo collaboratore nell’organizzazione e coordinamento dello svolgimento delle rilevazioni nazionali (INVALSI) e internazionali sugli apprendimenti degli studenti;
  • Cura della comunicazione interna ed esterna relativa ad aspetti organizzativi e/o legati alla pianificazione delle attività dell’Istituto, compresa l’emissione di circolari e altri tipi di comunicazioni interne, con particolare riferimento alle attività delle scuole primarie e dell’infanzia;
  • Predisposizione delle sedute e dei lavori degli organi collegiali, nonché degli altri gruppi di lavoro e commissioni compresa la preparazione dei modelli di verbale;
  • Supporto e collaborazione al Dirigente e al Referente Covid d’Istituto per la gestione delle criticità, la comunicazione con le famiglie e le autorità sanitarie, e per la vigilanza sulla corretta applicazione delle procedure riportate nell’integrazione al DVR “Protocollo per la gestione dell’emergenza sanitaria da virus Covid-19”;
  • Collaborazione con il Dirigente nell’esame e nell’attuazione dei progetti di istituto;
  • Valutazione e gestione delle proposte didattiche, di progetti, di concorsi, iniziative culturali provenienti dal territorio o dall’Amministrazione, attivando o coinvolgendo i docenti potenzialmente interessati;
  • Vigilanza sul buon andamento dell’Istituzione scolastica e sul diligente adempimento degli obblighi contrattuali e dei codici di comportamento da parte dei dipendenti, con la segnalazione al Dirigente di eventuali anomalie o violazioni;
  • Partecipazione agli incontri dello Staff dirigenziale;

Inoltre il Docente Secondo Collaboratore del DS, in caso di assenza o impedimento sia del Dirigente sia del Primo Collaboratore del Dirigente, sono attribuite tutte le funzioni delegate al Primo Collaboratore dal Dirigente relativamente agli adempimenti urgenti e indifferibili, d’intesa con il Dirigente e nel rispetto delle direttive impartite.

 

Responsabili di Plesso

Ai docenti Responsabili di Plesso spettano le seguenti mansioni:

Coordinamento delle attività educative e didattiche:

  • Coordina e indirizza tutte quelle attività educative e didattiche che vengono svolte nell’arco dell’anno scolastico da tutte le classi secondo quanto stabilito nel PTOF e secondo le direttive del Dirigente.
  • Riferisce ai colleghi le decisioni della Dirigenza e si fa portavoce di comunicazioni telefoniche ed avvisi urgenti.
  • Collabora col Referente INVALSI per l’organizzazione della somministrazione delle prove;

Coordinamento delle attività organizzative:

  • Fa rispettare il Regolamento d’Istituto.
  • Predispone il piano di sostituzione dei docenti assenti.
  • Predispone l’organizzazione di spazi comuni (laboratori, corridoi, aula riunioni, ……).
  • Sovrintende al controllo delle condizioni di pulizia del plesso e segnalare eventuali anomalie al DSGA.
  • Inoltra all’ufficio di Segreteria segnalazioni di guasti, richieste di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, disservizi e mancanze improvvise.
  • Presenta a detto ufficio richieste di materiale di cancelleria, di sussidi didattici e di quanto necessiti.

Coordinamento ” Salute e Sicurezza ” (quando non presente un Addetto alla Sicurezza con incarico specifico).

  • Collabora con il Servizio di Prevenzione e Protezione.
  • Collabora all’aggiornamento del piano di emergenza dell’edificio scolastico e predispone insieme al RSPP le prove di evacuazione previste nel corso dell’anno.
  • Controlla il regolare svolgimento delle modalità di ingresso, di uscita degli alunni e della ricreazione e organizza l’utilizzo degli spazi comuni e non.
  • Vigila sulla corretta applicazione delle procedure riportate nell’integrazione al DVR “Protocollo per la gestione dell’emergenza sanitaria da virus Covid-19”.
  • Se non ricopre personalmente l’incarico di Referente Covid di plesso, collabora con questa figura nella gestione dei casi sospetti che si presentassero all’interno del proprio plesso.

Cura delle relazioni

  • Facilita le relazioni tra le persone dell’ambiente scolastico, accoglie gli insegnanti nuovi mettendoli a conoscenza della realtà del plesso, riceve le domande e le richieste di docenti e genitori, collabora con il personale A.T.A.
  • E’ tenuto a un comportamento esemplare, leale e corretto nei confronti dell’istituzione scolastica, di tutto il personale della scuola, dei genitori e del personale esterno che a vario titolo ha accesso al plesso.
  • Fa accedere all’edificio scolastico persone estranee secondo le direttive impartite dal dirigente scolastico.
  • Fa affiggere avvisi e manifesti, fa distribuire agli alunni materiale informativo e pubblicitario, se autorizzato dal dirigente.

Cura della documentazione

  • Si preoccupa della diffusione di atti, delibere, comunicazioni, avvisi rivolti alle famiglie e al personale scolastico.
  • Tiene nota dei nominativi dei docenti che hanno usufruito di permessi brevi e la data del conseguente recupero.
  • Ricorda scadenze utili.
  • Mette a disposizione degli altri: libri, opuscoli, depliant, materiale informativo arrivati nel corso dell’anno.

Il Responsabile di plesso:

  • Partecipa alle riunioni dello staff di presidenza al fine di condividere le linee organizzative e la progettualità dell’Istituzione.
  • Partecipa agli incontri con il Dirigente, i suoi collaboratori e gli altri responsabili di plesso, durante i quali individua i punti di criticità della qualità del servizio e formula proposte per la loro soluzione.
  • Per le sue prestazioni aggiuntive all’insegnamento è retribuito con il F.I.S. secondo quanto stabilito nella contrattazione di Istituto.